Provate voi a ragionare con il cuore

Provate voi a ragionare con il cuore

Cosa succede se al posto del cervello si mette un cuore, meglio se dilaniato da varie avversità, e si inizia a pensare con quello? E’ ciò che fanno gli ipersensibili, incapaci di ragionamenti freddi e razionali e per questo, inevitabilmente sofferenti: il volto contratto, gli occhi cuciti. Perché da questo black-out non è possibile vedere chiaro, tutto risulta distorto, tutto assume un’altra identità. Perché, come diceva Pascal, “Il cuore conosce ragioni che la ragione non conosce”. E viceversa.

Cartapesta, Das, Ferro, Acrilici, Legno


©2020 Marco Gubellini - privacy - cookies - credits
site by Progetti Astratti